• Roma per il Giubileo
  • Albo pretorio
  • Modulistica
  • Port Mobility
  • Giada
  • Arrivi e Partenze navi
  • Links
  • Visita i cantieri
  • Network in progress
  • Mappa interattiva
  • Most corso formazione
  • Lazio un antico cammino tra terra e mare
  • Tutela ambientale
  • Progetto FutureMed
  • Richiesta di ormeggio
Home » Eventi » Civitavecchia capitale del “Gusto”

Eventi

Civitavecchia capitale del “Gusto”

 - Presentato il nuovo progetto di Coldiretti al porto storico. I magazzini romani ospiteranno un terminal dedicato alle eccellenze dell’agroalimentare

Uno spazio multifunzionale di 1500 mq, una rete di 61 imprese nazionali e cooperative, un investimento di oltre 7 milioni di euro, l’obiettivo di accogliere almeno 700 mila turisti l’anno, il risultato di oltre 1 milione di euro nel 2015, pronto a raddoppiare nel 2016. Sono questi i numeri del “Terminal del gusto”, l’ambizioso progetto presentato al porto storico da Coldiretti e targato “Campagna Amica”. A gestire la struttura sarà la società “Il Buono srl” presieduta dal direttore di Coldiretti Lazio Aldo Mattia. “Qui ci sarà l’esaltazione dei prodotti agroalimentari – ha spiegato – l’80% sarà rappresentato dai prodotti laziali, il restante 20% da quelli italiani. Con questa iniziativa cercheremo di accogliere al meglio i turisti italiani e stranieri che sbarcano in questo meraviglioso porto e si fermano in questa splendida città”. Il progetto è legato anche all’Expò di Milano, al via dal 1° maggio prossimo.
“Con questa manifestazione – ha sottolineato il presidente Coldiretti Roberto Moncalvo – sono previsti 8 milioni di turisti in più: il nostro obiettivo è quello di trasformare ogni visita in un momento di vacanza in Italia. E questa iniziativa innovativa va in questa direzione, garantendo ai turisti un primo contatto con i grandi prodotti del Made in Italy e due passi dal mare”. I lavori di adeguamento e ristrutturazione dei vecchi magazzini romani, pronti ad ospitare il Terminal del Gusto, dovrebbero terminare entro poche settimane. Alla banchina 7, dove si trovavano i sili del grano, saranno invece collocati i temporary shop. “Questa iniziativa – ha commentato soddisfatto il presidente dell’Autorità Portuale Pasqualino Monti – dimostra l’importanza di aver riqualificato il nostro porto storico. E oggi Coldiretti ha deciso di investire qui, e non altrove, milioni di euro, acquistando questi locali. Questo garantirà nuova occupazione ed un passaggio di turisti in grado di dare una risposta ai commercianti della zona sud della città, nel pressi di varco Fortezza”.
 

Archivio

Copyright - Autorità Portuale di Civitavecchia Fiumicino Gaeta - Molo Vespucci, snc  00053 Civitavecchia - Italia
Tel. 0766 366201 - Email: autorita@portidiroma.it - PEC: protocollo@portidiroma.legalmailpa.it - Note legali - Privacy - Tutti i diritti sono riservati