• Albo pretorio
  • Modulistica
  • Port Mobility
  • Giada
  • Arrivi e Partenze navi
  • Links
  • Visita i cantieri
  • Network in progress
  • Mappa interattiva
  • Most corso formazione
  • Lazio un antico cammino tra terra e mare
  • Tutela ambientale
  • Escola
  • Richiesta di ormeggio
Home » News » Comitato di Gestione (AdSP): approvati la III ...

News

Comitato di Gestione (AdSP): approvati la III Variazione del Bilancio di previsione e l’assestamento 2019. Autorizzato il subingresso della Konig S.r.l. alla Privilege Yard S.p.A per la gestione del cantiere navale

31/07/2019

COMUNICATO STAMPA

CIVITAVECCHIA, 31 luglio 2019 –  Si è riunito questa mattina presso la sede dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale il Comitato di Gestione dell’Ente. I punti principali portati all’attenzione del Comitato riguardano la III Variazione del Bilancio di previsione 2019 e assestamento esercizio finanziario 2019, l’Adeguamento Tecnico Funzionale (ATF) al vigente Piano Regolatore Portuale di Civitavecchia riguardante il terminal commerciale e la darsena traghetti e il subingresso della Konig S.r.l. nella concessione rilasciata alla Privilege Yard S.p.A. Tutti argomenti che il Comitato di Gestione  ha approvato all’unanimità.

L’organo di governance dell’Authority ha preso avvio dalla situazione finanziaria dell’ente. A tal proposito, i consiglieri hanno espresso il proprio sconcerto e disappunto per quanto loro imputato dalla stampa locale secondo la quale la situazione delle casse dell’AdSP sarebbe “disastrosa”.  Hanno, quindi, voluto smentire categoricamente di aver rilasciato simili dichiarazioni. Con la III Variazione, l’Autorità di Sistema Portuale dà prova, ancora una volta, di reagire prontamente al mutamento imprevedibile delle condizioni finanziarie garantendone l’equilibrio di bilancio: “L’amministrazione sin da subito si è, peraltro, mossa per porre in essere strategie e strumenti atti ad ingenerare nuovi traffici anche per compensare il calo del carbone derivante dalle politiche dell’Enel”, spiega il presidente di Majo.

Passato all’unanimità anche l’Adeguamento Tecnico Funzionale al Piano Regolatore Portuale “che non è necessario per consentire un utilizzo a 360 gradi delle banchine pubbliche, come riportato sui giornali, - precisa di Majo – ma per adeguare l’area commerciale e la darsena traghetti all’evoluzione di alcuni traffici e delle modalità di trasporto”.

Infine, per quanto riguarda la Privilege, con l’approvazione di questa mattina la Konig S.r.l. subentra alla Privilege Yard S.p.A. nella gestione del cantiere navale: “Oggi il Comitato di Gestione ha preso atto dell’accurata istruttoria svolta dagli uffici dell’ente autorizzando il subingresso della Konig al fallimento Privilege. Potranno essere, ora, avviate delle consultazioni con la citata società per ottenere tutte le assicurazioni volte a dare concretezza al piano industriale presentato, anche con riferimento al tema occupazionale”, conclude il numero uno di Molo Vespucci.

 

 

 

Archive

Copyright - Autorità Portuale di Civitavecchia Fiumicino Gaeta - Molo Vespucci, snc  00053 Civitavecchia - Italia
Tel. 0766 366201 - Email: autorita@portidiroma.it - PEC: protocollo@portidiroma.legalmailpa.it - Note legali - Privacy - Tutti i diritti sono riservati